Oroscopo: carta di identità del Toro

Data: 21 aprile - 20 maggio

Caratteristiche. Il Toro è un segno fisso di terra, governato da Venere. In questo segno la Luna si trova in esaltazione e Marte con Plutone in esilio. Il segno opposto è lo Scorpione. Il colore del segno è il verde. Le persone appartenenti a questo segno si riconoscono per la tenacia, la caparbietà, la lealtà, la pazienza e la propensione a riflettere prima di agire. Altre qualità riscontrabili sono la sensualità, il buon gusto estetico e l'attaccamento agli aspetti materiali dell'esistenza. I Toro sono infatti amanti delle arti come del buon cibo e della buona musica, hanno quindi un senso del "bello" molto raffinato. Il Sole si può trovare nel segno del Toro nel periodo che va, all'incirca, dal 21 aprile al 20 maggio: il periodo esatto varia di anno in anno e per stabilire la sua posizione nei giorni estremi è necessario consultare le effemeridi.

Segno opposto: Scorpione

Elemento: Terra



Il Toro è il primo segno di stampo introverso, o femminile, dello Zodiaco. E un segno molto metodico, che porta a termine tutti gli scopi che si prefigge. A volte è considerato lento. In realtà, nel ciclo dello Zodiaco, è il segno che viene dopo lAriete e che deve dunque recuperare le forze sprecate dall' Ariete stesso nella sua irruenza. La sua natura è dunque tutta dedita alla conservazione: del cibo, degli affetti, dei denari.

Il Toro è alla ricerca di una visione serena della vita, al contrario dell' opposto Scorpione, che ha una visione dell' esistenza avvincente se non drammatica. Come gli altri segni di Terra, il Toro è un lavoratore quasi instancabile. Non disdegna i lavori umili e manca totalmente di esibizionismo. Fa tutto, peraltro, senza sprecare alcun tipo di energie. Gli piace ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo. Ha un concetto molto ferreo del superfluo, che può portarlo a essere considerato taccagno. In realtà, il Toro ha ben presenti le cose importanti dell' esistenza e non ama gli sprechi.



Governato, come il segno della Bilancia, da Venere, il Toro ha una grande sensualità, molto naturale, che lo porta a vivere i rapporti amorosi nonché erotici con una rara spontaneità. Questa sensualità si manifesta anche in un amore per lartigianato e per le cose belle.

Gode di ottima salute perché è un segno molto vicino ai cicli naturali. ! Anatomicamente, il segno del Toro corrisponde alla parte inferiore del volto: bocca, collo e alla gola. Se un individuo ha pianeti afflitti in questo segno, tenderà a coprire queste zone del corpo con foulard e sciarpe. Al contrario, pianeti posti positivamente nel segno Taurino porteranno l'insofferenza verso qualsiasi tipo di costrizione alla gola, compresa la cravatta, per gli uomini.

Le persone nate sotto il segno del Toro sono concrete e tenaci, estremamente possessive e gelose; cercano sempre qualcosa in cambio, sia che si tratti di regali materiali sia che si tratti di affetto.

Convinti delle loro idee, si ostinano a difenderle nonostante l’evidenza mostri il contrario. La sua voglia di possedere beni materiali lo porta a volere ed apprezzare la casa e la famiglia, alla costante ricerca di stabilità e di “cose che durino nel tempo”.

In amore è generalmente molto cauto: prima di avventurarsi in una relazione sente l’esigenza di provare prima di avere la sicurezza che un’eventuale unione porti a qualcosa di costruttivo e duraturo e soprattutto, che questa, sia presa sul serio dal partner. La sua passionalità è tale da rendere il Toro un amante al quale piace godere appieno di ogni istante, tanto da sfociare quasi all’estremismo. Attratto carnalmente da tutto quello che gli può interessare, rimane semplice e solare, tenero e pieno di calore anche nei momenti più intimi.

36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti